Rizziero Di Sabatino

Italiano
English
La galleria Rizziero di Teramo, fondata nel 1977 da Andrea e Pietro Di Sabatino, si è occupata prevalentemente di artisti moderni e avanguardie storiche del 900 ospitando mostre personali e collettive di artisti storici come Giorgio de Chirico, Carlo Carrà, Giorgio Morandi, Pablo Picasso e Marc Chagall a cavallo tra gli anni 70 e 80.

Alla fine degli anni 80 Rizziero Di Sabatino ha iniziato a seguire l’attività della galleria e ha curato mostre di grandi artisti più contemporanei come Piero Manzoni, Lucio Fontana ed Enrico Castellani. Rizziero hainoltre ospitato progetti di interessanti artisti contemporanei come Aldo Mondino, che nel 1992 a Teramo espose in anteprima il ciclo di opere che avrebbe presentato alla Biennale di Venezia del 1993.

Negli stessi anni la galleria ha partecipato ad alcune tra le maggiori fiere internazionali d’arte come Parigi, Bologna, Bruxelles e Milano.

Nel 1994, Rizziero Di Sabatino, dopo aver concluso gli studi universitari si è trasferito a Londra, dove ha lavorato per alcuni anni come broker dei Lloyd’s nel settore Fine Art; In quel periodo ha approfondito la conoscenza del mercato dell’arte internazionale e consolidato i rapporti con le grandi case d’asta come Christie’s, con la quale ha organizzato nel 2009 una grande charity auction per il terremoto dell’Aquila.

Nel 1997, tornato a vivere in Italia Rizziero Di Sabatino ha aperto la galleria No Code a Bologna in società con Lucio Dalla. Gli spazi espositivi vicino Piazza Santo Stefano avevano storicamente ospitato la Fonoprint, sala d’incisione dove era nata gran parte della musica Italiana degli anni 70 e 80. Era un luogo simbolico per la cultura Bolognese dove Lucio Dalla voleva continuare a ospitare creatività.

La galleria era un luogo multimediale ed ospitava mostre ed eventi musicali ed artistici, occupandosi di artisti contemporanei affermati come Jannis Kounellis, Mimmo Paladino, Luigi Ontani e Gilberto Zorio e di artisti più giovani come Alexis Rockman, Marcel Dzama e Domenico Bianchi.

Nel 2003 l’attività della galleria di Bologna è stata fusa con quella della galleria di famiglia di Teramo ed è stato inaugurato un nuovo spazio espositivo a Pescara con una mostra di Ettore Spalletti.

Pescara sin dagli anni 70 era divenuta una piccola capitale dell’arte contemporanea per la presenza di un artista fondamentale come Ettore Spalletti e di alcune gallerie con ottimi programmi espositivi.

La galleria Rizziero di Pescara ha continuato a lavorare con importanti artisti contemporanei come Ettore Spalletti, Wolfgang Laib, Enzo Cucchi e Nicola De Maria che si sono andati ad aggiungere agli artisti già rappresentati a Bologna.

E’ proseguita la partecipazione a fiere internazionali d’arte contemporanea ed è iniziata una fervida attività editoriale che negli anni ha prodotto bellissimi libri e cataloghi d’arte dedicati agli artisti rappresentati dalla galleria. Alcuni di questi libri sono stati oggetto di una bellissima mostra sul libro d’artista al Castello di Rivoli e sono stati acquisiti dal Metropolitan Museum di New York.

Dal 2015 Rizziero Di Sabatino ha concentrato l’attività a Milano e continua ad occuparsi di artisti Italiani ed internazionali contemporanei come Jannis Kounellis, Ettore Spalletti, Mimmo Paladino, Alighiero Boetti e delle avanguardie storiche come Giorgio de Chirico, Giacomo Balla, Giorgio Morandi, Lucio Fontana, Piero Manzoni ed Enrico Castellani, ricercando opere per collezioni pubbliche e private di tutto il mondo.

Negli ultimi anni Rizziero Di Sabatino ha collaborato con ML Fine Art alla realizzazione di mostre nelle gallerie di Londra e Milano volte alla valorizzazione internazionale di importanti artisti Italiani come Mario Schifano, Tano Festa e Luigi Ghirri.

I progetti più recenti organizzati da Rizziero Di Sabatino con ML Fine Art sono stati:

NOT MADE NOT CHOSEN NOT PRESENTED by Emilio Prini curata da Studio for propositional cinema e Christopher Williams alla ML Fine Art di Londra

Jannis Kounellis. Gli anni sessanta alla ML Fine Art di Milano.
The Rizziero gallery, founded in Teramo in 1977 by Andrea and Pietro Di Sabatino, has mainly dealt with modern artists and historical avant-gardes of the 20th century, hosting personal and collective exhibitions of historical artists such as Giorgio de Chirico, Carlo Carrà, Giorgio Morandi, Pablo Picasso and Marc Chagall at the turn of the 70s and 80s.

At the end of the 1980s, Rizziero Di Sabatino began to follow the activity of the gallery and curated exhibitions of great contemporary artists such as Piero Manzoni, Lucio Fontana and Enrico Castellani. Rizziero has also hosted projects by interesting contemporary artists such as Aldo Mondino, who in 1992 in Teramo exhibited a preview of the cycle of works that he would have presented at the 1993 Venice Biennale.

In the same years the gallery participated in some of the major international art fairs such as Paris, Bologna, Brussels and Milan.

In 1994, Rizziero Di Sabatino, after completing his university studies, moved to London, where he worked for some years as a broker for Lloyd's in the Fine Art sector; In that period he deepened his knowledge of the international art market and consolidated relations with major auction houses such as Christie's, with whom he organized a large charity auction in 2009 for the L'Aquila earthquake.

In 1997, Rizziero Di Sabatino moved to Italy and opened the No Code gallery in Bologna in partnership with Lucio Dalla. The exhibition spaces near Piazza Santo Stefano had historically housed Fonoprint, the recording studio where much of the Italian music of the 70s and 80s was born. It was a symbolic place for Bolognese culture where Lucio Dalla wanted to continue to host creativity.

The gallery was a multimedia place and hosted musical and artistic exhibitions and events, dealing with established contemporary artists such as Jannis Kounellis, Mimmo Paladino, Luigi Ontani and Gilberto Zorio and younger artists such as Alexis Rockman, Marcel Dzama and Domenico Bianchi.

In 2003 the activity of No Code gallery was merged with Rizziero Arte and a new exhibition space was inaugurated in Pescara with an exhibition by Ettore Spalletti.

Pescara since the 1970s had become a small capital of contemporary art due to the presence of a fundamental artist such as Ettore Spalletti and some galleries with excellent exhibition programs.

Rizziero Arte in Pescara continued to work with important contemporary artists such as Ettore Spalletti, Wolfgang Laib, Enzo Cucchi and Nicola De Maria who joined the artists already represented in Bologna.

Participation in international contemporary art fairs continued and a fervent publishing activity began which over the years has produced beautiful books and art catalogues dedicated to the artists represented by the gallery. Some of these books were the subject of a beautiful exhibition on the artist's book at the Castello di Rivoli and were acquired by the Metropolitan Museum in New York.

Since 2015 Rizziero Di Sabatino has concentrated his activity in Milan and continues to deal with contemporary Italian and international artists such as Jannis Kounellis, Ettore Spalletti, Mimmo Paladino, Alighiero Boetti and historical avant-gardes such as Giorgio de Chirico, Giacomo Balla, Giorgio Morandi, Lucio Fontana, Piero Manzoni and Enrico Castellani, looking for works for public and private collections all over the world.

In recent years Rizziero Di Sabatino has collaborated with ML Fine Art in the realization of exhibitions in the galleries of London and Milan aimed at the international enhancement of important Italian artists such as Mario Schifano, Tano Festa and Luigi Ghirri.

The most recent projects organized by Rizziero Di Sabatino with ML Fine Art were:

NOT MADE NOT CHOSEN NOT PRESENTED by Emilio Prini curated by Studio for propositional cinema and Christopher Williams at ML Fine Art in London

Jannis Kounellis. The sixties at the ML Fine Art in Milan.
Tab Content #3

RIZZERO ARTE © Tutti i diritti sono riservati | Gallery Srl P.IVA 01678100684 | Privacy Policy

crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram